L'Organo Antegnati 1588

Lo strumento collocato in cantoria, sopra la quinta cappella a destra della navata, sostenuta dal basso da due travi murate e rivestite da tavole decorate. Al di sopra della cantoria il prospetto ad ante chiuse si presenta come una grande ancona lignea. L'incorniciatura costituita da due colonne ioniche, rotanti su se stesse, che reggono una trabeazione adorna di un alto fregio scolpito, sulla quale posto un frontone spezzato curvilineo, ove troneggia il busto benedicente di Dio Padre. Dal movimento rotatorio delle colonne dipende l'apertura e la chiusura delle ante dell'organo, fissate ad esse con tre cerniere. All'interno dell'ancona un dipinto su tela, inchiodato ai telai di legno che costituiscono le ante stesse, raffigura, secondo una solida consuetudine, l'Annunciazione.

Pubblicato il 24/05/2018

L'organo Antegnati?... roba da ragazzi ;-)

Sostenendo l’iniziativa “L’Organo Antegnati?... roba da ragazzi ;-)” aiuterai il Comitato per l’Organo Antegnati di San Nicola di Almenno San Salvatore ad acquistare 300 copie del racconto per ragazzi “La risata nella notte” di Emanuela Nava, illustrato da Paolo D’Altan per Carthusia Edizioni.

Per saperne di più